Provincia di Verona - S.I.T.P. - Sottosistema Informativo Territoriale Provinciale
Cartografia generale
Caccia e pesca
Ecologia
Pianificazione
Protezione civile
Gestione viabilità
Manomissioni Stradali
Polizia Provinciale
Home
Informativa sulla Privacy
Informativa sui Cookies

Il SITP è un'articolazione del sistema informativo provinciale specificamente dedicata all'informazione territoriale.

Esso è basato, coerentemente con l'architettura generale del sistema informativo provinciale, su forme di comunicazione e di gestione dei dati attraverso la rete internet.


Le funzionalità disponibili attraverso il presente sito web sono le seguenti:


  • visualizzazione dei dati: qualsiasi utente può visualizzare i dati territoriali presenti, per temi specifici e a diversi livelli di scala e personalizzando legenda o sfondi;
  • interrogazione strutturata: qualsiasi utente può effettuare ricerche sulla base dati territoriale disponibile, misurare aree o distanze, e individuare oggetti all'interno di perimetri assegnati;
  • export delle informazioni cartografiche: l'utente accreditato (Comune, tecnico professionista, tecnico interno) può richiedere l’esportazione dei dati cartografici presenti all'interno del sistema;
  • gestione procedure: l’utente accreditato può accedere a funzionalità specifiche di consultazione e di gestione dei dati riservati al profilo di utilizzo a cui è abilitato.

AVVERTENZE:

Per alleggerire il caricamento iniziale delle mappe, non tutte le voci di legenda sono attive all’accesso al sistema. Ogni livello informativo del SITP è visualizzabile semplicemente agendo sulla casella che si trova di fianco alla voce di legenda che lo identifica.


UTILIZZO DEL SITO

I comandi di navigazione e interazione con le mappe tematiche presenti nel sito sono posizionati, sotto forma di pulsanti, nella parte superiore delle mappe. Portando il mouse sopra ogni pulsante, viene visualizzata la funzione a cui consentono di accedere. Selezionando le schede presenti a destra della mappa è possibile accedere a funzionalità di ricerca su assegnati dati territoriali, di stampa delle informazioni cartografiche e di configurazione del sistema.


Pianificazione || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

Il Servizio Urbanistica ed il Servizio Pianificazione e SIT si occupano della Gestione e della Programmazione e della Pianificazione in campo territoriale e paesistico, relativamente alle competenze attribuite alla Provincia dalla legislazione nazionale e regionale (D.Lgs. 267/2000, L.R. 61/1985, L.R. 11/2004) ponendosi obiettivi specifici riguardanti diversi aspetti:

  • Predisposizione e gestione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP), in collaborazione con Enti e Comunità Locali (consulta il sito di elaborazione del nuovo PTCP);
  • Attuazione del PTCP attraverso la redazione di Piani di settore;
  • Divulgazione dei contenuti del PTCP;
  • Partecipazione ai tavoli interistituzionali relativi ai grandi interventi infrastrutturali sul territorio;
  • Collaborazione con i Comuni per l'attuazione dei contenuti del PTCP;
  • Valorizzazione ambientale del territorio veronese;
  • Organizzazione d'eventi culturali su percorsi guidati in ambiti ambientali di pregio;
  • Collaborazione con i Comuni nella redazione dei PAT;
  • Formulazione di pareri, valutazioni e provvedimenti in materia di Urbanistica ed Edilizia;
  • Annullamento di provvedimenti comunali illegittimi.

COSA SI PUO' TROVARE SUL SITP  (i tematismi dei seguenti piani sono stati rilevati nel 2005)

I dati grafici consultabili riguardano:

  • il PTRC (tavole tematiche);
  • il PTCP (tavole tematiche);
  • i PAT-I (tavole tematiche);
  • i vincoli territoriali rilevati dagli strumenti urbanistici territoriali;
  • i vincoli territoriali rilevati dai PRG;
  • la mosaicatura dei piani regolatori comunali.

VINCOLI PAESAGGISTICI – DECRETI E CARTOGRAFIE

[Permette di scaricare in formato PDF i Decreti e le principali planimetrie dei vincoli paesaggistici ex L 1497/39 per i singoli comuni della provincia.]

Mostra
Nascondi
COMUNE VINC. PAESAG. DECRETI E CART.
AFFIAFFI D.M. -03-10-1961 INTERO TERRITORIO.pdf 
BADIABADIA C. DM 20-02-1969 INTERO TERRITORIO.pdf 
BARDOLINOBARDOLINO DM 12-12-1975 INTERO TERRITORIO.pdf 
BARDOLINOBARDOLINO DM 28-03-1952 CIPRESSI CAMPOSANTO.pdf 
BOSCOCHIESANUOVABOSCOCHIESANUOVA DM 22-07-1957 INTERO TERRITORIO.pdf 
BRENZONEBRENZONE DM 16-11-1973 INTERO TERRITORIO.pdf 
BUSSOLENGOBUSSOLENGO DM 10-02-1976 PARTE TERRITORIO.pdf 
BUSSOLENGOBUSSOLENGO DM 31-01-1966 PARTE DEL TERRITORIO.pdf 
CALDIEROCALDIERO DM 05-07-1971 PARTE DEL TERRITORIO.pdf 
CAPRINOCAPRINO V.SE. DM 16-02-1968 PARTE DEL TERRITORIO.pdf 
CASTELNUOVOCASTELNUOVO DGRV n.5125 28-12-1998 LOC. CANOVA DI CAVALCASELLE.pdf 
CASTELNUOVOCASTELNUOVO DM 20-11-1963 PARTE DEL TERRITORIO.pdf 
CAVAIONCAVAION V.SE DM 05-05-1969 PARTE DEL TERRITORIO.pdf 
CAZZANOCAZZANO di T. DM 03-07-1975 INTERO TERRITORIO.pdf 
CEREACEREA DM 25-06-1952 PARCO VILLA GUIDORIZZI.pdf 
CERROCERRO V.SE DM 27-03-1968 PARTE TERRITORIO.pdf 
COLOGNOLACOLOGNOLA AI COLLI P.C.R.06-11-1981 PARTE TERRITORIO.pdf 
COSTERMANOCOSTERMANO DM 03-06-1952 PARCO E VIALE VILLA PELLEGRINI.pdf 
COSTERMANOCOSTERMANO DM 16-11-1968 PARTE TERRITORIO.pdf 
COSTERMANOCOSTERMANO DM 28-02-1966 PARTE TERRITORIO.pdf 
DOLCE'DOLCE' DM 07-03-1983 PARCO FIORINI.pdf 
DOLCE'DOLCE' DM 07-03-1983 PARCO VILLA RUZZENENTI.pdf 
DOLCE'DOLCE' DM 20-02-1952 PARCO E VIALE VILLA VALENTINI.pdf 
DOLCE'DOLCE' E RIVOLI DM 02-03-1953 CHIUSA DELLA VAL D'ADIGE.pdf 
FERRARAFERRARA M.B. DM 13-03-1953 PARTE TERRITORIO.pdf 
FUMANEFUMANE DM 23-05-1957 INTERO TERRITORIO.pdf 
GARDAGARDA DM 02-12-1963 PARTE TERRITORIO.pdf 
GARDAGARDA DM 07-06-1974 PARTE TERRITORIO.pdf 
GARDAGARDA DM 18-03-1970 zona collinare.pdf 
GARDAGARDA DM 28-03-1955 ZONA COSTIERA.pdf 
GAZZOGAZZO V.SE DM 15-11-68.pdf 
GREZZANAGREZZANA DGRV n.1494 04-05-98 AREE CIRCOSTANTI VILLA ALLEGRI - ARVEDI.pdf 
GREZZANAGREZZANA DM 09-12-53 PARCO VILLA MONTE DEI LAURI.pdf 
GREZZANAGREZZANA DM 14-07-52 BOSCO VILLA BETTELONI.pdf 
GREZZANAGREZZANA DM 14-07-52 PARCO VILLA EX DA LISCA.pdf 
GREZZANAGREZZANA DM 14-07-52 PARCO VILLA EX GIUSTI.pdf 
ILLASIILLASI DM 28-02-66 PARTE TERRITORIO.pdf 
LAVAGNOLAVAGNO DM 06-03-52 PARCO VILLA EX GRASSI MONTANARI.pdf 
LAVAGNOLAVAGNO DM 06-03-52 PARCO VILLA EX MILANI.pdf 
LAVAGNOLAVAGNO DM 06-03-52 PARCO VILLA GELMI.pdf 
LAVAGNOLAVAGNO DM 07-06-74 PARTE TERRITORIO.pdf 
LAZISELAZISE DM 01-04-69 PARTE TERRITORIO.pdf 
LAZISELAZISE DM 07-07-56 ZONA COSTIERA.pdf 
LAZISELAZISE DM 19-05-64 PARTE TERRITORIO.pdf 
LAZISELAZISE DM 20-12-63 PARTE TERRITORIO.pdf 
LAZISELAZISE DM BOSCO CON GIARDINO VILLA DUCALE DELLE GRAZIE.pdf 
LAZISELAZISE DM maggio 1952 PARCO VILLA BEVILACQUA loc. TENDE.pdf 
LEGNAGOLEGNAGO DM PARCO EX VILLA BIANCHI.pdf 
MALCESINEMALCESINE DM 18-03-64 PARTE TERRITORIO.pdf 
MARANOMARANO VALP. DM 23-05-57 INTERO TERRITORIO.pdf 
MEZZANEMEZZANE di S. STRALCIO VERBALE SEDUTA 28-02-72.pdf 
MONTEFORTEMONTEFORTE A. DM 30-07-74 PARTE TERRITORIO.pdf 
NEGRARNEGRAR DM 23-05-57 INTERO TERRITORIO.pdf 
PASTRENGOPASTRENGO DM 19-05-64 PARTE TERRITORIO.pdf 
PESCHIERAPESCHIERA G. DM 15-06-72 PARTE TERRITORIO.pdf 
PESCHIERAPESCHIERA G. DM 20-12-56 PARTE TERRITORIO.pdf 
RIVOLIRIVOLI DM 02-03-53 PARTE TERRITORIO.pdf 
S.ANNAS.ANNA A. DM 23-02-61 REVOCA VINCOLO.pdf 
S.ANNAS.ANNA A. DM 23-05-57 INTERO TERRITORIO.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 I PIOPPI CIPRESSINI DI V.PIOPPI.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 I TIGLI DI V. DI V.TIGLI.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 I TIGLI DI V. TRIESTE.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 I TIGLI DI V. VENETO.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 I TIGLI DI V. VERDI.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 PARCO loc. LA MOTTA.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 PARCO OLIVIERI.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 06-03-67 PARCO OSPEDALE CIVILE ZAVARISE MANAMI.pdf 
S.BONIFACIOS.BONIFACIO DM 15-11-68 ZONA loc.VILLANOVA.pdf 
S.MARTINOS.MARTINO B.A. DM 18-11-71 PARTE TERRITORIO.pdf 
S.MARTINOS.MARTINO B.A. DM 25-10-61 ZONA FIUME FIBBIO.pdf 
S.MAUROS.MAURO di S. DM 05-07-75.pdf 
S.PIETROS.PIETRO in C. DM 22-07-67 PARCO VILLA BUFFATTI.pdf 
S.PIETROS.PIETRO in C. DM 23-05-57 INTERO TERRITORIO.pdf 
S.ZENOS.ZENO di M. DM 15-11-68 PARTE TERRITORIO.pdf 
SANT'AMBROGIOSANT'AMBROGIO VALP. DM 23-05-57 INTERO TERRITORIO.pdf 
SELVASELVA P. DM 25-05-71 INTERO TERRITORIO.pdf 
SOAVESOAVE DM 08-04-74 PARTE TERRITORIO.pdf 
SOMMACAMPAGNASOMMACAMPAGNA DM 07-03-66 PARTE TERRITORIO.pdf 
SONASONA DM 07-05-52 PARCO VILLA ANGHEBEN.pdf 
SONASONA DM 07-05-52 PARCO VILLA BELVEDERE.pdf 
SONASONA DM 07-05-52 PARCO VILLA CALDERARA.pdf 
SONASONA DM 07-05-52 PARCO VILLA CAVAZZOCCA.pdf 
SONASONA DM 07-05-52 PARCO VILLA FIORINI.pdf 
SONASONA DM 07-05-52 PARCO VILLA PREVITALI.pdf 
SONASONA DM 07-05-52 PARCO VILLA TREVISANI.pdf 
SONASONA DM 30-07-74 PARTE TERRITORIO.pdf 
TORRITORRI B. DGRV n.5136 28-12-98 PARTE TERRITORIO.pdf 
TORRITORRI B. DM 02-12-63 PARTE TERRITORIO.pdf 
TREGNAGOTREGNAGO DGRV n. 4644 09-12-98 PARTE TERRITORIO.pdf 
VALEGGIOVALEGGIO sul M. DM 02-03-53 PARTE TERRITORIO.pdf 
VALEGGIOVALEGGIO sul M. DM 07-06-74 PARTE TERRITORIO.pdf 
VERONAVERONA DGRV n.351 09-02-99 AREA SAVAL - VIA PANCALDO.pdf 
VERONAVERONA DGRV n.540 02-03-99 VILLE LIBERTY.pdf 
VERONAVERONA DM 05-08-52 PARCO OSPEDALE PSICHIATRICO.pdf 
VERONAVERONA DM 07-03-66 AMPLIAMENTO ZONA COLLINARE.pdf 
VERONAVERONA DM 07-03-66 ZONA CENTRO STORICO.pdf 
VERONAVERONA DM 18-11-71 PARCO VILLA SADOWSKY.pdf 
VERONAVERONA DM 22-07-67 PARCO VILLA COSIMO.pdf 
VERONAVERONA DM 22-07-67 PARCO VILLA GIRELLI.pdf 
VERONAVERONA DM 25-10-61 ZONA FIUME FIBBIO.pdf 
VERONAVERONA DM 30-01-56 ZONA COLLINARE CITTADINA.pdf 
VERONAVERONA PCRV n.578 16-10-87 ZONE NORD - EST E SUD - EST DEL CENTRO STORICO.pdf 
VIGASIOVIGASIO DM 06-03-67 STRADA PROVINCIALE.pdf 
VIGASIOVIGASIO DM 30-03-67 VIALE DELLA STAZIONE.pdf 
VILLAFRANCAVILLAFRANCA di V. DM 11-11-71 PARTE TERRITORIO.pdf 
VINCOLIVINCOLI CARATTERE GENERALE DM 21-09-84.pdf 

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE e REGOLAMENTO EDILIZIO

[Permette di scaricare i documenti delle NTA norme tecniche di attuazione del PRG e del regolamento edilizio per i singoli comuni della provincia.]

Mostra
Nascondi
COMUNE NTA REG. EDILIZIO
Affi 023001.pdf  
Albaredo d'Adige 023002.pdf  
Angiari 023003.pdf  
Arcole 023004.pdf  
Badia Calavena 023005.pdf  
Bardolino 023006.pdf  
Belfiore 023007.pdf  
Bevilacqua 023008.pdf  
Bonavigo 023009.pdf  
Boschi Sant'Anna 023010.pdf  
Bosco Chiesanuova 023011.pdf  
Bovolone 023012.pdf  
Brentino Belluno 023013.pdf  
Brenzone 023014.pdf  
Bussolengo 023015.pdf  
Buttapietra 023016.pdf  
Caldiero 023017.pdf  
Caprino Veronese 023018.pdf  
Casaleone 023019.pdf  
Castagnaro 023020.pdf  
Castel d'Azzano 023021.pdf  
Castelnuovo del Garda 023022.pdf  
Cavaion Veronese 023023.pdf  
Cazzano di Tramigna 023024.pdf  
Cerea 023025.pdf  
Cerro Veronese 023026.pdf  
Cologna Veneta 023027.pdf  
Colognola ai Colli 023028.pdf  
Concamarise 023029.pdf  
Costermano 023030.pdf  
Dolce' 023031.pdf  
Erbe' 023032.pdf  
Erbezzo 023033.pdf  
Ferrara di Monte Baldo 023034.pdf  
Fumane 023035.pdf  
Garda 023036.pdf  
Gazzo Veronese 023037.pdf  
Grezzana 023038.pdf  
Illasi 023039.pdf  
Isola della Scala 023040.pdf  
Isola Rizza 023041.pdf  
Lavagno 023042.pdf  
Lazise 023043.pdf  
Legnago 023044.pdf  
Malcesine 023045.pdf  
Marano di Valpolicella 023046.pdf  
Mezzane di Sotto 023047.pdf  
Minerbe 023048.pdf  
Montecchia di Crosara 023049.pdf  
Monteforte d'Alpone 023050.pdf  
Mozzecane 023051.pdf  
Negrar 023052.pdf  
Nogara 023053.pdf  
Nogarole Rocca 023054.pdf  
Oppeano 023055.pdf  
Palu' 023056.pdf  
Pastrengo 023057.pdf  
Pescantina 023058.pdf  
Peschiera del Garda 023059.pdf  
Povegliano Veronese 023060.pdf  
Pressana 023061.pdf  
Rivoli Veronese 023062.pdf  
Ronca' 023063.pdf  
Ronco all'Adige 023064.pdf  
Roverchiara 023065.pdf  
Roveredo di Gua' 023066.pdf  
Rovere' Veronese 023067.pdf  
Salizzole 023068.pdf  
San Bonifacio 023069.pdf  
San Giovanni Ilarione 023070.pdf  
San Giovanni Lupatoto 023071.pdf  
Sanguinetto 023072.pdf  
San Martino Buon Albergo 023073.pdf  
San Mauro di Saline 023074.pdf  
San Pietro di Morubio 023075.pdf  
San Pietro in Cariano 023076.pdf  
Sant'Ambrogio di Valpolicella 023077.pdf  
Sant'Anna d'Alfaedo 023078.pdf  
San Zeno di Montagna 023079.pdf  
Selva di Progno 023080.pdf  
Soave 023081.pdf  
Sommacampagna 023082.pdf  
Sona 023083.pdf  
Sorga' 023084.pdf  
Terrazzo 023085.pdf  
Torri del Benaco 023086.pdf  
Tregnago 023087.pdf  
Trevenzuolo 023088.pdf  
Valeggio sul Mincio 023089.pdf  
Velo Veronese 023090.pdf  
Verona 023091.pdf  
Veronella 023092.pdf  
Vestenanova 023093.pdf  
Vigasio 023094.pdf  
Villa Bartolomea 023095.pdf  
Villafranca di Verona 023096.pdf  
Zevio 023097.pdf  
Zimella 023098.pdf  

si avvisa che i dati pubblicati, sono riferiti alla rilevazione effettuta nell'anno 2005, sono dati georeferenziati da fonti diverse e non omogenee pertanto non sostituiscono i dati originari.

Si rammenta che i Comuni, dal 10 settembre 2011, sono tenuti a pubblicare sui loro siti internet i propri strumenti urbanistici aggiornati ai sensi dell'art. 32 della Legge numero 69 del 18 giugno 2009 come modificato dal "Decreto Sviluppo 2011".

La Regione Veneto raccoglie e pubblica i dati dei Quadri Conoscitivi aggiornati di tutti i comuni veneti sul GeoPortale, alla pagina: http://idt.regione.veneto.it/app/metacatalog/

Protezione Civile || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

L'Ufficio Protezione Civile della Provincia di Verona gestisce le competenze delegate dalla Regione Veneto con la L.R. n. 11 del 13 aprile 2001 ponendosi quale collegamento tra le rispettive figure a livello regionale e quelle a livello comunale.

Lo svolgimento di tali funzioni prevede il conseguimento di tre obiettivi principali:

  • la gestione dei rischi;
  • il coordinamento dei gruppi di protezione civile presenti sul territorio provinciale;
  • la diffusione e la valorizzazione delle tematiche di protezione civile.

La delicata fase della gestione del rischio vede come importantissimo strumento di prevenzione e previsione il Piano di Emergenza Provinciale.

Tale piano contiene lo studio del territorio ed il censimento delle aree sensibili, l'analisi dei rischi analizzati anche in relazione alla presenza di obiettivi prioritari e la valutazione degli opportuni scenari d'evento.

Ad oggi il Piano di Emergenza Provinciale ha studiato i seguenti rischi:

  • Idrogeologico (2003);
  • Incendi Boschivi (2003);
  • Chimico-industriale (2004);
  • Viabilità, trasporti (2004);
  • Sismico (2005);
  • Eventi meteorologici avversi (2005);
  • Idropotabile (2006);
  • Black-out elettrico (2007).

COSA SI PUO' TROVARE SUL SITP

I dati consultabili sul SITP riguardano:

  • le aree di rischio;
  • le aree di emergenza;
  • una "whiteboard" utilizzabile per effettuare segnalazioni di particolari eventi sul territorio.

E' inoltre possibile, per utenti accreditati (comuni, gruppi di volontari, etc.), accedere ad una applicazione web di inserimento dati che raccoglie in un'unica base dati provinciale le informazioni territoriali utili alla protezione civile (forze, mezzi, materiali e loro collocazione geografica).

MANOMISSIONI STRADALI || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

Da questa sezione del SITP gli Enti gestori di sottoservizi che hanno sottoscritto apposita convenzione con la Provincia di Verona, possono inserire le informazioni per avviare la richiesta di manomissione delle strade provinciali.
La rete provinciale è suddivisa in tratte che ne individuano lo stato (manomissione consentita, consigliata o vietata).
La Provincia aggiorna tali informazioni con cadenza semestrale.
Il gestore può disegnare sulla cartografia il tratto interessato all'intervento, allegare una immagine e ottenere quindi il codice identificativo da inserire nel modulo di richiesta, da compilare esclusivamente attraverso lo sportello del cittadino.
Dopo venti giorni dall'invio della richiesta tramite lo “sportello del cittadino”, il gestore può iniziare i lavori, senza bisogno di conferma da parte della Provincia. L'accesso al servizio avviene facendo clic sul collegamento “vai al SITP”, qui in alto.
Scarica la guida alla procedura.


IMPIANTI PUBBLICITARI || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

Da questa sezione del SITP gli Enti gestori di sottoservizi che hanno sottoscritto apposita convenzione con la Provincia di Verona, possono inserire le informazioni per avviare la richiesta di autorizzazione per gli impianti pubblicitari.
Il gestore può disegnare sulla cartografia il punto interessato all'intervento e ottenere quindi il codice identificativo da inserire nel modulo di richiesta, da compilare esclusivamente attraverso lo sportello del cittadino.
Dopo venti giorni dall'invio della richiesta tramite lo “sportello del cittadino”, il gestore può iniziare i lavori, senza bisogno di conferma da parte della Provincia. L'accesso al servizio avviene facendo clic sul collegamento “vai al SITP”, qui in alto.
Scarica la guida alla procedura.


Polizia Provinciale || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

La Polizia Provinciale svolge funzioni di controllo del territorio provinciale e di repressione degli illleciti sia penali che amministrativi in materia di:

  • Caccia;
  • Pesca;
  • Aree protette;
  • Fauna e flora minore;
  • Funghi;
  • Protezione dell'ambiente dall'inquinamento;
  • Codice della strada;
  • Agriturismo.


COSA SI PUO' TROVARE SUL SITP

I dati consultabili su SITP riguardano:

  • gli illeciti rillevati dalla Polizia Provinciale;
  • le soste per vigilanza continuativa.

Viabilità || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

Il Servizio Viabilità opera principalmente nel rispetto del D.Lgs. n. 285/92 'Nuovo Codice della Strada' e al suo relativo Regolamento di Esecuzione ed è preposto alla manutenzione delle strade provinciali per complessivi 1400 km.

La manutenzione operata dal Servizio Viabilità comprende:

  • rifacimento dei tappeti bituminosi;
  • ripristino di ammaloramenti della sede viabile;
  • manutenzione delle opere edili di pertinenza stradale come ponti, sotto passaggi, muri di sostegno ecc;
  • cura della vegetazione presente al lato strada;
  • pulizia della sede stradale;
  • impianto e manutenzione di barriere metalliche (guard-rail);
  • impianto e manutenzione della segnaletica stradale orizzontale e verticale;
  • rilascio autorizzazioni/nullaosta per accessi, recinzioni, sottoservizi ed impianti pubblicitari;
  • trattamenti antisdrucciolo;
  • servizio di sgombero neve.

COSA SI PUO' TROVARE SUL SITP

I dati consultabili sul SITP riguardano:

  • informazioni sulla rete stradale provinciale (identificazione delle strade, cippi chilometrici, etc.);
  • informazioni sugli incidenti stradali (dati provenienti dal servizio 118 Verona Emergenza) classificati per gravità.

Ecologia || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

Le attività del settore possono essere così riassunte:

Nell'ambito della difesa e tutela del suolo e delle acque, attività di controllo preventivo e successivo (quest'ultimo tramite A.R.P.A.V.) su:

  • depuratori pubblici e privati;
  • utilizzo di liquami, fanghi e residui in agricoltura;
  • impianti di compostaggio;
  • cave, miniere e relativa funzione di polizia mineraria;
  • valutazione di impatto ambientale (V.I.A.).

Nell'ambito della tutela dell'atmosfera:

  • controllo preventivo con adeguamento alla nuova disciplina sui solventi (autorizzazioni alle emissioni in atmosfera delle attività produttive, autorizzazioni alle radiazioni non ionizzanti, energia ed impianti termici);
  • controllo successivo (diffide e revoche);
  • controllo sui piani acustici comunali;
  • controllo sulle industrie a rischio di incidente rilevante;
  • azioni di attuazione del Piano Regionale di tutela e risanamento dell'atmosfera.

Nell'ambito della gestione dei rifiuti, attività di controllo preventivo (approvazioni e autorizzazioni compresa la gestione delle conferenze di servizio) e successivo (diffide, sospensioni e revoche) su:

  • gestione dei rifiuti urbani e speciali;
  • discariche;
  • impianti di stoccaggio, trattamento, recupero, incenerimento, abbandoni rifiuti, bonifiche e ripristini ambientali di siti inquinati.

COSA SI PUO' TROVARE SUL SITP

I dati consultabili sul SITP riguardano:

  • le fonti di pressione (impianti di gestione dei rifiuti, scarichi ed emissioni);
  • il suolo (bonifiche, terreni acquitrinosi e aree agricole ad elevata pendenza).

Caccia e Pesca || Vai al SITP >>

COSA FACCIAMO

Il settore faunistico ambientale svolge funzioni amministrative di interesse provinciale in materia di caccia e pesca nelle acque interne. In particolare si occupa:

  • della tutela e gestione della fauna selvatica omeoterma e ittica;
  • della regolamentazione del prelievo venatorio;
  • dell'attività della pesca sportiva e professionale;
  • della vigilanza e monitoraggio, nell'ambito delle competenze attribuite dallo Stato e dalla regione, delle attività venatorie ed ittiche.

COSA SI PUO' TROVARE SUL SITP

I dati consultabili sul SITP riguardano:

  • l'utilizzo del territorio in ambito di caccia (zone di ripopolamento, aziende faunistico ventorie, parchi e riserve, etc.);
  • l'utilizzo del territorio in ambito di pesca (piscicolture, riserve di pesca, impianti di pesca sportiva, etc.).

Cartografia Generale || Vai al SITP >>

COSA RAPPRESENTA

La cartografia generale presenta le informazioni di base, tratte dalla carta tecnica regionale, relative al territorio provinciale, oltre al tema delle opere pubbliche della Provincia in fase di realizzazione sul territorio.


COSA SI PUO' TROVARE SUL SITP

I dati consultabili su SITP riguardano:

  • informazioni cartografiche (toponomastica, rete stradale, idrografia, limiti comunali, etc.);
  • informazioni sulle opere pubbliche (date di inzio e fine lavori, stato di attuazione, importi, etc.).